Viaggio in Sud America - tra Argentina e Cile

Argentina e Cile - La Scelta del Viaggio

Ho una passione viscerale per il Sudamerica e, nonostante avessi già organizzato un trekking in Nepal, ho deciso di prenotare anche un mese di viaggio in Argentina: l’offerta di Argentinas Aerolineas era effettivamente imperdibile, visto che con 700 euro mi permetteva di viaggiare fino a El Calafate e tornare da Salta. Tornato dal Nepal il 26 novembre, ho iniziato ad organizzare il viaggio: punti fermi erano il ghiacciaio Moreno, il trekking W del Paine, un giro in bici a Bariloche. Pian piano il tutto ha preso forma, ed ovviamente qualche cambiamento è stato effettuato durante il viaggio.

 

Patagonia e Bariloche

Prima Tappa

Il Perito Moreno

La prima tappa di una certa rilevanza è stato il Ghiacciaio Moreno, che mi ha lasciato sorpreso e affascinato. Credo sia nella top 3 delle meraviglie naturali che abbia mai visto: imponente, rumoroso, unico. E’ stata molto bella la camminata Big Ice sul ghiacciaio: 4 ore tra paesaggi mozzafiato e molti laghetti di un incredibile colore azzurro. Una nota di merito va anche alle guide sempre molto preparate e brave nell’attirare l’attenzione.

 

Torres del Paine

Dopo El Calafate mi sono mosso verso Puerto Natales, piccola cittadina cilena a 3 ore di distanza dal Torres del Paine. Il giorno dopo sono arrivato al parco e dopo un primo giretto alla cascata Salto Grande ho preso il catamarano fino al Refugio Paine Grande. Il circuito W si può iniziare sia da est sia da ovest, e io ho deciso di lasciare le famosi Torri alla fine del cammino. I cinque giorni di cammino sono stati fantastici: tra le cose fatte segnalo in particolare il kayak al Glaciar Grey, la camminata alla Valle del Frances, los Cuernos e ovviamente las Torres, viste due volte (una al pomeriggio ed una all’alba).

 

Bariloche e Villa La Angostura

Dopo due ulteriori trekking ad El Chalten (laghetti davanti a Cerro Torre e Fitz Roy, quest’ultimo veramente meraviglioso, la nuotata mi ha lasciato sensazioni indelebili) ho preso il primo aereo, volando fino a Bariloche e prendendo subito un bus fino a San Martin de los Andes.

 

Da qui ho noleggiato una bici per un giorno, percorrendo 125 km fino a Villa La Angostura attraverso la Ruta de los 7 lagos: strada molto bella, con particolari apprezzamenti per il Lago Correntoso e la vista finale su Villa. Arrivato alle otto di sera, non ho trovato da dormire con l’ufficio informazioni ma bensì con il negozio di biciclette: una persona veramente meravigliosa, che ha effettuato quattro o cinque telefonate prima di trovarmi un letto in un dormitorio. Il giorno dopo sono tornato a Bariloche e ho fatto ulteriori 40 km di bici, percorrendo il Circuito Chico. Lo stesso giorno mi sono trovato con una ragazza che avevo già conosciuto a las Torres: decidiamo di fare una camminata fino al rifugio Lopez, anzi fino a las Oyas e siamo stati ricompensati con viste meravigliose sui laghi attorno a Bariloche.

 

 

 

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading


chiudi
Seguici anche su Facebook, metti Like sulla pagina
chiudi

Ciao, ti va di dirci qualcosa in più di te?

Nome

Cognome

Email  (obbligatoria)

Quale è il paese che hai visitato che conosci meglio o ti è piaciuto di più?

Quale è il prossimo paese che ti piacerebbe visitare?

Oppure se vuoi scrivere sul blog registrati qui