BALLIAMO SUL MONDO: un giro del mondo a ritmo di musica

Paese che vai danza che trovi! Che siano etnici/folkoristici  o  nati di recente, ogni paese al mondo (o addirittura ogni regione di ogni paese) è riconducibile ad un proprio ballo. Iniziamo il  giro del mondo a ritmo di danza!

PIZZICA: ITALIA/SALENTO: La pizzica (che tradizionalmente sarebbe il tipo di musica suonata per far guarire le persone che erano state punte dalla tarantola-taranta appunto)è il ballo tradizionale del Salento, in Puglia, che negli ultimi due decenni è stato riscoperto come patrimonio culturale prezioso ed ha assistito ad una vera e propria rinascita come fenomeno pop e di tendenza. Chi negli ultimi anni non è stato almeno una volta alla Notte della Taranta a Melpignano? Fioccano anche a Roma come in ogni altra città, inoltre, corsi di pizzica e taranta frequentatissimi. Essendo io di origini campane, mi chiedo, perchè non rendiamo anche la tarantella ballo alla moda amato anche dai giovani? Perchè non organizziamo la Notte della tarantella? Già mi vedo vestita da pacchiana che inforco il mio bel tamburello (no...non è vero).

  

Foto scattata da me durante il pellegrinaggio dopo una Notte della Taranta fatto con altre centinaia di persone per andare a recuperare la macchina, parcheggiata nel mezzo dell'autostrada (per darvi una vaga idea di quanta gente c'è ogni anno).

 

FLAMENCO: ANDALUSIA/SPAGNA: Danza tradizionale andalusa derivata dalla cultura musicale di mori ed ebrei, è stata molto influenzata dai gitani. Flamenco significa fiammingo e infatti deve il suo nome alle rivalità tra ballerini che giungevano in Spagna dalle Fiandre.

 

 

DANZE IRLANDESI: La danze tradizionali irlandesi più note sono la Ceili dance, la step dance e la set dance. La prima è una danza di gruppo (ceili in gaelico significa festa da ballo)insegnata dai Masters (maestri di danza) comparsi in Irlanda nel XVIII secolo che viaggiavano di villaggio in villaggio impartendo lezioni di ballo. La step dance è invece una danza "da solista" caratteristica perchè ballata sempre in punta di piedi con solo alcuni passi in cui si poggia il tallone. La set dance invece, di gruppo come la ceili, deriva dalle quadriglie francesi così come modificate dai Masters per adattarle alla musica irlandese, furono per molto tempo vietate in quanto considerate meno pure e tradizionali della ceili dance.

 

 

DANZA ORIENTALE: MEDIO ORIENTE: La danza orientale (per orientale si intende a oriente del mondo arabo)è diffusa in tutto il Medio Oriente. Ve ne esistono moltissime varianti a seconda della zona dove viene praticata. Quella che noi comunemente chiamiamo danza del ventre è lo Sharqui che era inizialmente legato alla tradizione di danze ballate nelle corti islamiche, viene anche definito lo stile classico egiziano.

 

DANZA SACRA INDIANA E DANZA BOLLYWOOD: La danza indiana è considerata proveniente dalle divinità e prevede che il danzatore manifesti i Navarasa cioè i 9 sentimenti umani. Importantissime nella danza sacra sono le mani e i mudra, gesti simbolici sacri. Molto gettonata oltre la danza sacra è ormai la danza bollywodiana, ballata appunto nei blockbuster dell'enorme industria cinematografica indiana.I balli di Bollywood sono molto femminili ed energici e sono un mix dell'antica danza indiana e di molti generi moderni come hip hop e funkie.

 

BALLI CARAIBICI:SALSA, MERENGUE, BACHATA:CUBA E REPUBBLICA DOMINICANA. I balli caraibici più famosi sono la salsa, il merengue e la bachata.

La salsa comprende tanti stili differenti, principalmente abbiamo la salsa cubana, la salsa venezuelana e la salsa portoricana. La salsa come la intendiamo noi è quasi sempre la cubana da spettacolo, contrapposta alla salsa da strada, propria dei paesi caraibici, molto improvvisata e poco coreografata(scusate se sono molto sintetica, immagino che tra di voi ci saranno dei veri cultori della salsa e lascio loro la parola sull'argomento Wink).

Il merengue è un ballo originario della Repubblica Dominicana e caratterizzato dalla musica di strumenti a corda e percussioni e molto influenzato dalle danze africane. La danza è molto ritmata e animata soprattutto dai movimenti di spalle e piedi.

Anche la bachata è tipica della Repubblica Dominicana.Vi esistono due interpretazioni di questo ballo. La prima è un'interpretazione prettamente dominicana caratterizzata dalla quasi totale assenza di figure e molto fedele alle origini; la seconda, più europea, è influenzata dalla salsa e il merengue e caratterizzata dalla presenza di molte figure.

 

Io mi fermo qua, anche perchè sono sicura che in molti ne sappiate più di me a proposito di danze tipiche delle varie zone del mondo. C'è qualche ballo di cui non ho parlato di cui volete scrivere qualcosa? Sapete ballare o avete preso lezione di qualcuno di quelli da me citati? Via con le danze Roaders!

 

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading


chiudi
Seguici anche su Facebook, metti Like sulla pagina
chiudi

Ciao, ti va di dirci qualcosa in più di te?

Nome

Cognome

Email  (obbligatoria)

Quale è il paese che hai visitato che conosci meglio o ti è piaciuto di più?

Quale è il prossimo paese che ti piacerebbe visitare?

Oppure se vuoi scrivere sul blog registrati qui

chiudi

Ops, stiamo riconfigurando il database dei viaggi! Non disperare saranno disponibili il prima possibile.